Napoli, interventi di miglioramento delle condizioni ambientali della fascia costiera

La realizzazione di interventi finalizzati al mantenimento e/o miglioramento delle condizioni ambientali della fascia costiera nel territorio di competenza della Città metropolitana di Napoli. E’ l’oggetto della deliberazione assunta dal sindaco metropolitano Luigi de Magistris che, attraverso una variazione di bilancio, consentirà di finanziare i lavori di manutenzione per gli interventi di protezione costiera lungo il litorale delle isole del golfo di Napoli e dell’area di Nisida – Trentaremi e la rifioritura della scogliera esistente in località La Pietra nel Comune di Pozzuoli per una somma complessiva di 1.450.876,03 euro attraverso l’utilizzo di quota dell’avanzo di amministrazione 2014.

La deliberazione, assunta con i poteri del Consiglio, dovrà essere sottoposta alla ratifica da parte del Consiglio Metropolitano entro il 31 dicembre 2015.

De Magistris ha, inoltre, approvato la deliberazione di variazione di bilancio per complessivi 11.424.505,50 euro con l’applicazione all’esercizio finanziario 2015 di quota dell’avanzo di amministrazione fondi liberi per investimenti.

Il provvedimento consentirà l’erogazione di trasferimenti ai comuni della Città metropolitana di Napoli per investimenti finalizzati allo sviluppo e incremento della raccolta differenziata mediante l’acquisto di attrezzature e/o automezzi e compostiere domestiche e l’ampliamento e adeguamento dei “Centri di Raccolta dei Rifiuti urbani” raccolti in modo differenziato.

I progetti finanziati sono stati scelti a seguito di bandi finalizzati approvati nel 2013.

Anche questa deliberazione, assunta con i poteri del Consiglio, dovrà essere sottoposta alla ratifica da parte del Consiglio Metropolitano entro il 31 dicembre 2015.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, interventi di miglioramento delle condizioni ambientali della fascia costiera Napoli, interventi di miglioramento delle condizioni ambientali della fascia costiera ultima modifica: 2015-12-02T12:40:07+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento