Caldana, inneggia all’Isis e alle stragi di Parigi espulso macedone di 32 anni

Attraverso Facebook l’uomo esaltava l’Isis e le stragi di Parigi. Un macedone di 32 anni, boscaiolo, abitante a Caldana, è stato accompagnato dalla Digos in un centro di espulsione e rimpatriato con decreto firmato dal ministro dell’Interno Angelino Alfano per terrorismo tra domenica e lunedì.

Nel Grossetano abitava con i familiari, estranei alla vicenda, a Caldana. Era rientrato in Italia da due settimane. In Macedonia è sposato e vive stabilmente la moglie con due figli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Caldana, inneggia all’Isis e alle stragi di Parigi espulso macedone di 32 anni Caldana, inneggia all’Isis e alle stragi di Parigi espulso macedone di 32 anni ultima modifica: 2015-12-02T15:40:32+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento