Mosca blocca l’importazione dalla Turchia di frutta e verdura, sale e pollame

Le sanzioni scatteranno dal primo gennaio e riguarderanno anche altri prodotti. Fermati anche ai voli charter tra Russia e Turchia dal primo dicembre.

Lo ha deciso il governo russo in un decreto che specifica il contenuto delle sanzioni introdotte con un decreto presidenziale firmato sabato da Vladimir Putin.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone