L’Isis avanza in prossimità delle città di Harawa, Nufaliya e Bin Jawad

Gli jihadisti del Califfato Nero avanzano con le loro armi pesanti e blindati a est di Sirte, in prossimità delle città di Harawa, Nufaliya e Bin Jawad, avvicinandosi all’area dei terminal petroliferi. E’ quanto si apprende da fonti libiche.

La situazione è sempre più critica anche a Bengasi, dove l’esercito libico è riuscito ad assaltare uno dei “centri direzionali in mano all’Isis nella città costiera”. Nell’assalto “si contano decine di vittime e arresti”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone