Udine, convegno su diritti e tutela del malato con fragilità

“Un’importante giornata di lavoro che si inserisce in un programma di comunicazione che ha l’obiettivo di informare il malato e i familiari sulle opportunità e sulle tutele di cui possono disporre i lavoratori che sono affetti da patologie oncologiche. Ma anche un’occasione per sensibilizzare le imprese, i professionisti del mondo del lavoro, della salute e l’opinione pubblica ad un approccio non discriminatorio nei confronti dei malati di cancro in particolar modo nel contesto lavorativo”.

Così l’assessore comunale alla Salute ed Equità Sociale, Simona Liguori, anticipa i contenuti del convegno «I diritti e la tutela del malato “con fragilita”» organizzato per lunedì 30 novembre dalle 14.30 (alle 14 le registrazioni dei partecipanti) in sala Ajace a Udine dalla consigliera regionale di Pari Opportunità Raffaella Palmisciano, responsabile, insieme con l’assessore Liguori, del programma formativo ecm del pomeriggio.

“In questo contesto – conclude Liguori, che è anche medico oncologo presso il distretto sanitario di Udine – è fondamentale che le istituzioni si impegnino a lavorare in rete per fornire al malato lavoratore un sostegno socio-assistenziale anche attraverso gli strumenti di tutela del posto di lavoro e di conciliazione con i tempi di cura e consentendo il mantenimento della qualità di vita, obiettivo fondamentale soprattutto nelle cure di fine vita che permettono alle persone in fase avanzata di vivere con dignità l’ultima parte della esistenza”.

Al convegno, che come ricordato è organizzato dalla Regione Fvg, parteciperà in apertura di lavori anche il sindaco di Udine, Furio Honsell.

9 su 10 da parte di 34 recensori Udine, convegno su diritti e tutela del malato con fragilità Udine, convegno su diritti e tutela del malato con fragilità ultima modifica: 2015-11-29T11:22:19+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento