Roma, Nicola Di Mauro arrestato a San Pietroburgo

Nicola Di Mauro, 34 anni, è accusato in Italia di associazione per delinquere di tipo mafioso e di legami con il clan Fasciani di Ostia. Un tribunale di San Pietroburgo ne ha ordinato l’arresto. Di Mauro si proclama innocente. Il trentenne è originario di Roma e faceva il pizzaiolo a San Pietroburgo.

La seduta del tribunale si è svolta a porte chiuse e all’arresto dovrebbe seguire entro 40 giorni l’estradizione in Italia. Di Mauro era già stato fermato con le stesse accuse il 18 marzo scorso, ma era stato rilasciato pochi giorni dopo.

L’uomo nega di aver avuto a che fare con gli affari illeciti del clan di Ostia e sostiene di aver solo lavorato come cuoco in un ristorante della famiglia Fasciani per un certo periodo di tempo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Nicola Di Mauro arrestato a San Pietroburgo Roma, Nicola Di Mauro arrestato a San Pietroburgo ultima modifica: 2015-11-29T03:56:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone