Vicenza, esercitazione di protezione civile domani simulazione di una nuova alluvione

vicenza rischio alluvioneNel quinto anniversario dell’alluvione del 2010, la Provincia di Vicenza assieme a Regione Veneto, Prefettura, Genio Civile, Comuni di Vicenza, Caldogno, Dueville, Longare, Montegalda, Recoaro Terme, associazioni di Volontariato, forze di polizia e pubblica sicurezza, darà vita, domenica 29 novembre, ad una grande esercitazione di Protezione Civile denominata RAB (Recoaro – Agno- Bacchiglione), allo scopo di simulare l’evento calamitoso di Ognissanti alla luce degli interventi di messa in sicurezza eseguiti in questi ultimi 5 anni.

Sarà una giornata dagli scenari coperti, vale a dire gli interventi avverranno su segnalazioni delle situazioni di emergenza da affrontare sito per sito, inviate ai COC (Centri Operativi Comunali) in tempo reale e non precedentemente concordate. Questo proprio al fine di verificare la capacità tecnico-operativa del Sistema provinciale nel rispondere ad una emergenza che comporta l’esondazione dei fiumi in diversi punti e l’attivazione di eventi franosi.

“Due le fattispecie di rischio – spiega la funzionaria della protezione civile della Provincia Chiara Garbin – quello idrogeologico e quello idraulico. L’esercitazione è stata preceduta, a partire da giovedì, dall’invio di bollettini meteo Arpav che determineranno l’evolversi della situazione meteorologica. Si lavorerà sia per posti di comando, per testare i Piani di Emergenza Comunali e provare il coordinamento tra istituzioni, sia con azioni sul territorio, per l’addestramento dei volontari e per omogeneizzare le procedure tra le varie organizzazioni”.

Tra le novità l’intervento a salvaguardia di siti artistici. “Insomma – sottolinea il Presidente della Provincia di Vicenza Achille Variati – non sarà un gioco ma una esercitazione molto seria e professionale, sotto gli occhi degli osservatori nazionali e regionali. Dobbiamo essere capaci di fornire risposte celeri e altamente professionali e questo sarà un test importante per la macchina vicentina del soccorso”.

Saranno presenti anche l’assessore regionale Gianpaolo Bottacin (Ambiente e Protezione Civile) ed il Presidente del Consiglio Regionale Roberto Ciambetti.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone