Roma, Giubileo confronto permanente Ama-Municipi

Nel corso di un incontro che si è tenuto tra i vertici aziendali di Ama e i rappresentanti dei 15 Municipi capitolini sono state stabilite delle linee guida per il Giubileo. Punti centrali: un confronto permanente tra l’azienda municipalizzata e gli uffici di presidenza municipali, un maggiore presidio dei servizi di raccolta rifiuti e spazzamento, un rafforzamento dell’attività sanzionatoria per comportamenti scorretti.

Il presidente di Ama Daniele Fortini e il direttore generale Alessandro Filippi hanno così confermato le strategie del Piano industriale dell’azienda (elaborato a seguito della Delibera di affidamento ad Ama dei servizi di igiene urbana fino al 2029), e l’impegno di Ama a svolgere le attività aggiuntive previste per il Giubileo.

E’ stato anche stabilito che il piano di estensione della raccolta differenziata a 5 frazioni (suddivisa in aree “porta a porta” e stradale) prosegue fino a primavera 2016. L’obiettivo è raggiungere con il nuovo sistema di raccolta l’intera popolazione residente.
Inoltre, sempre entro la prossima primavera, è previsto l’arrivo sui territori di 28.000 cassonetti nuovi. Nel frattempo, già dal mese di dicembre in occasione degli eventi giubilari, ci sarà un rafforzamento delle attività di spazzamento manuale e meccanizzato svolte nei luoghi più frequentati e in altre zone decentrate vicine a parrocchie, case di accoglienza e ferie, capolinea, stazioni ferroviarie e della metropolitana.

“Su preciso input e d’intesa con il Commissario straordinario di Roma Capitale Francesco Paolo Tronca – ha sottolineato il presidente Fortini – vogliamo stabilire fin d’ora meccanismi di collaborazione rafforzata con i rappresentanti delle istituzioni decentrate, con i quali ci rivedremo ancora all’inizio di dicembre e, su loro proposta, istituiremo appuntamenti mensili di verifica e raccordo sui servizi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Giubileo confronto permanente Ama-Municipi Roma, Giubileo confronto permanente Ama-Municipi ultima modifica: 2015-11-28T03:31:26+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone