Roma, aree giubilari i lavori conclusi e quelli in partenza

Sono stati avviati i lavori per il riordino e la riqualificazione di via Zanardelli. “Con questo cantiere – dichiara in una nota il Campidoglio – verrà realizzato il rifacimento del sottofondo e della pavimentazione stradale, la messa in quota dei chiusini, la manutenzione e il rifacimento del sistema di raccolta delle acque reflue, il riordino della segnaletica orizzontale e verticale”.

“A completare l’intervento, anche la ristrutturazione dei marciapiedi con pavimentazione a lastre di basalto provenienti da cave della provincia di Roma e percorsi con piastrelle tattili collegati ai nuovi attraversamenti per diversamente abili. I lavori saranno ultimati entro 60 giorni.

In merito ai sistemi di video-sorveglianza che vigileranno da remoto sui luoghi di afflusso dei pellegrini, sono ultimati i lavori di installazione delle telecamere in Piazza Pia, compresa la zona pedonale, Via Ottaviano-Via Giulio Cesare, Viale San Paolo, Via Ostiense dal Parco Schuster a P.ta San Paolo, piazza Risorgimento.

All’inizio della prossima settimana – continua il comunicato – verranno avviati anche i lavori di ristrutturazione totale di 8 servizi igienici pubblici. Gli interventi riguarderanno i servizi ubicati a: Castel Sant’Angelo, Colosseo, Porta Cavalleggeri, Via di Ripetta, Pincio, Piazza Risorgimento, Piazzale Giuseppe Garibaldi, Basilica di San Paolo. Nello specifico in ogni w.c. verranno rifatti totalmente tutti gli impianti, i pavimenti, i rivestimenti murari, gli infissi e le controsoffittature. Saranno, inoltre, sostituiti tutti gli apparecchi sanitari, corredandoli di sistemi di scarico e rubinetterie automatizzate, azionate da fotocellule. Tutti i servizi igienici saranno dotati di locali fasciatoi e sistemi idraulici per la semplificazione delle operazione di pulizia e sterilizzazione degli ambienti. Il rifacimento dei bagni di Piazza Risorgimento prevede anche la realizzazione dell’ascensore, mentre a Porta Cavalleggeri l’ascensore già esistente verrà ripristinato. Infine, in tutte le otto localizzazioni sarà ampliato il numero degli stalli. Anche questo intervento dovrà essere completato entro 60 giorni”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, aree giubilari i lavori conclusi e quelli in partenza Roma, aree giubilari i lavori conclusi e quelli in partenza ultima modifica: 2015-11-28T03:31:24+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento