Milano, palazzina Liberty ripulite le tag dai volontari del comitato XXII marzo

Una decina di volontari del Comitato XXII Marzo coordinati da Sebastiano Gravina hanno ripulito la Palazzina Liberty dalle tag e imbrattature. Il Comitato ha agito in qualità di tutor della Palazzina Liberty, incarico ricevuto nel 2014 dall’assessorato ai Lavori pubblici.

“Ringrazio i volontari per l’impegno profuso e per il senso civico dimostrato anche in questa occasione – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza -. Spiace dover constatare che, nonostante le politiche di incoraggiamento alla street art promosse da questa Amministrazione, si ripetano episodi di vandalismo che non hanno niente a che spartire con l’arte di strada. Questa iniziativa conferma la bontà e l’efficacia della pellicola antigraffiti, applicata alla Palazzina Liberty nel luglio dello scorso anno, che ha consentito al Comitato di cancellare agevolmente le scritte colorate”.

Le operazioni sono durate circa 3 ore: sono state cancellate tutte le scritte eccetto una, per motivi di sicurezza, situata a tre metri di altezza che sarà ripulita domani dai tecnici del Nuir.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, palazzina Liberty ripulite le tag dai volontari del comitato XXII marzo Milano, palazzina Liberty ripulite le tag dai volontari del comitato XXII marzo ultima modifica: 2015-11-28T03:31:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento