A Catania, taglio del nastro per Expo Food & Wine

EXPO FOOD___È tutto pronto per la seconda edizione di Expo Food & Wine, il Salone internazionale del buon cibo e del buon vino, che sarà inaugurato sabato 28 novembre alle ore 12,00 alle Ciminiere di Catania, in viale Africa. Sarà un’edizione ancora più ricca di eventi e di contenuti rispetto a quella del 2014, che già era stata un grande successo. Per tre giorni, dal 28 al 30 novembre, infatti, Catania diventerà la Capitale del Gusto del Mediterraneo, come sottolinea Alessandra Ambra, di Sief Italia, ideatrice e organizzatrice del Salone.
Confermata la presenza di oltre dieci Paesi esteri, che abbracceranno i cinque continenti e che incontreranno direttamente in Sicilia le imprese agroalimentari dell’Isola e non solo, creando una piattaforma commerciale per nuove sfide sui mercati internazionali.
Confermata anche la collaborazione di partners di prestigio: Federazione Italiana Cuochi, Unione Regionale Cuochi Siciliani, Associazione Provinciale Cuochi Etnei, Con.Pa.It., con i quali Sief Italia sta realizzando tutti i cooking show in programma, mentre con Ais, Fisar e Onav saranno realizzate le degustazioni di vino.
Ricco il programma, che vedrà alternarsi alle dimostrazioni di cucina e alle degustazioni, incontri, convegni e seminari sul mondo della tavola e del turismo. Un’area del Salone, inoltre, sarà dedicata proprio al turismo, con l’iniziativa “Sicily Travel Show”, per trovare la formula migliore tra enogastronomia e turismo.
Tra i protagonisti, numerosi chef del panorama nazionale, mentre a presenziare a tutti gli eventi saranno il presidente nazionale della Federazione Italiana Cuochi, Rocco Pozzulo, il presidente dell’U.R.C.S., Domenico Privitera, e il presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei, Seby Sorbello. Tra i concorsi, da segnalare anche il Concorso nazionale a squadre, organizzato da Fic e Apce, e il Concorso regionale cuochi siciliani Giovani emergenti, organizzato da Urcs. A chiudere, il Simposio Con.Pa.It., con il meglio della pasticceria siciliana. Anche il presidente nazionale di Con.Pa.It., Federico Anzelotti, ha confermato la propria presenza a Catania.
E dopo il “Panino Perfetto” dell’anno scorso, per il 2015 arriva un altro originale ed eccentrico concorso: “POLP FICTION”, il festival delle polpette. Sottotitolo significativo: Concorso gustoso per gli appassionati di cibo e per la stampa, presentato dal conduttore Rai Alex Revelli Sorini. Con Revelli, hanno confermato la propria partecipazione al Salone altri grandi nomi del giornalismo nazionale e internazionale dell’enogastronomia: il presidente nazionale dell’Associazione Stampa Agroalimentare e ideatore di programmi Rai, Roberto Rabachino, il critico enogastronomico de “Il Giorno” e QN online, Marco Mangiarotti, il direttore della rivista “I Grandi Vini”, Fabrizio Barbagli, la giornalista internazionale Gladys Torres Urday, oltre al direttore della rubrica Tg5 Gusto di Canale 5, Gioacchino Bonsignore.
Volti noti e impegnati del giornalismo, che interverranno anche ai numerosi convegni in programma alle Ciminiere sui temi più importanti della tavola italiana: “Alimentazione e salute”, organizzato da Sief Italia e a cura della dottoressa Maria Stella Cacciola; “La ricetta per un’azienda efficace” e “I nuovi trend del turismo”, organizzati da Sicilia Convention Bureau, tra i partners del Salone; Convegno Infocod; Workshop Food Photography, organizzato da Instagramers Sicilia; “Il Barone Gourmet”, organizzato da Cumasca, anch’essa partner dell’evento; e ancora, le novità del contesto fiscale, illustrate da MPI Italia; “La sicurezza alimentare”, organizzato da Agroqualità; “La celiachia e la cucina di eccellenza”, organizzato da A.i.c. Sicilia, che anche quest’anno ha confermato la propria partnership al Salone; ed il Convegno regionale dell’U.R.C.S., sul tema: “I cuochi: la ricetta del turismo”.
Electrolux (che fornirà tutte le cucine per i cooking show ed i laboratori di performance culinarie), Enoiltech (per le degustazioni di vino), Lab 9 (forniture per la ristorazione) si confermano grandi sponsor dell’evento.
Un discorso a parte, infine, per Centro Surgelati – Un Mare di Bontà, che con la Blu Lab Academy di Aci Sant’Antonio, con lo chef Alfio Visalli, avrà un ampio spazio dedicato al piano superiore del centro fieristico, dove si realizzeranno cooking show ed eventi legati al mondo ittico del fresco e del surgelato.
Il taglio del nastro inaugurale della seconda edizione di Expo Food & Wine, il Salone internazionale del buon cibo e del buon vino, sarà oggi sabato 28 novembre alle ore 12,00 presso le Ciminiere di Catania, in viale Africa.
Saranno presenti il presidente della Commissione Antimafia della Regione Siciliana, On. Nello Musumeci, e l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Catania, Angela Mazzola. Con loro, al fianco dell’organizzatrice del Salone e amministratrice di Sief Italia, Alessandra Ambra, interverranno il presidente nazionale della Federazione Italiana Cuochi, Rocco Pozzulo, il presidente nazionale di Con.Pa.It. (Confederazione Pasticceri Italiani), Federico Anzelotti, il presidente dell’Unione Regionale Cuochi Siciliani, Domenico Privitera, il presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei e presidente Fic Promotion, Seby Sorbello, la curatrice di Sicily Travel Show, Rossella Conti, il presidente Ais Sicilia, Camillo Privitera, il presidente Fisar Catania, Vittorio Cardaci Ama, il presidente provinciale Onav Catania, Gregorio Calì, la presidente di Aic Sicilia, Giusi Costa.
Assieme alle autorità, presenti naturalmente gli imprenditori agroalimentari, gli espositori e i tanti buyers degli oltre dieci Paesi esteri che quest’anno saranno presenti all’Expo siciliano.
Intanto per domenica 29 novembre alle ore 11,00 è confermata la presenza del sottosegretario alle Politiche Agricole, On. Giuseppe Castiglione, che assieme ad Alessandra Ambra interverrà all’incontro per la presentazione di Sief Italia a “Casa Sanremo”, il progetto che la Società Italiana Eventi Fiere è stata chiamata a curare nella città ligure, in occasione della nuova edizione del Festival della canzone italiana. Tutti gli aspetti saranno svelati in conferenza stampa.
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone