Camporeale, due bambini trovati in un casolare in stato di abbandono

I Carabinieri sono intervenuti a Camporeale, nell’area metropolitana di Palermo, e hanno denunciato i genitori di due bambini trovati in un casolare in stato di abbandono. Vivevano in una casa fatiscente, senza impianto idrico né elettrico, piena di immondizia e di ragnatele.

La segnalazione era giunta dagli assistenti sociali. I bimbi, infreddoliti e con indosso indumenti bagnati e sporchi di fango, sono stati affidati a un centro di accoglienza per minori.

I genitori dei piccoli sono stati denunciati in stato di libertà con l’accusa di maltrattamenti. All’arrivo dei militari, che sono riusciti a individuare l’abitazione della famiglia ricavata in un casolare di campagna, i due bambini erano infreddoliti e riversi su un materasso sporco.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone