Roma, Stefano Fassina si candida come sindaco metropolitano

Ora è ufficiale. C’è un candidato per il dopo Marino. Si tratta del leader di Sinistra italiana. “Sono qui per proporre la mia candidatura. Le mie priorità saranno la partecipazione cittadina e le periferie”, ha affermato da Ostia.

“Noi puntiamo a vincere in tutte le città in cui siamo presenti. Vi possono essere dei casi in cui non arriveremo al ballottaggio e in quei casi non escludo la possibilità di sostenere un candidato 5 Stelle sulla base di una compatibilità programmatica e della credibilità della classe dirigente che mettono in campo”, ha anticipato l’ex dem.

Fassina

“La proposta che noi facciamo è aperta a tutti coloro che vogliono contribuire alla ricostruzione della legalità di Roma”, ha precisato Stefano Fassina. “Spero che aldilà delle posizioni che prendono i vertici, sempre più chiusi nei palazzi gli uomini e le donne del Pd, che conosco personalmente, valutino la possibilità di stare dentro un percorso che non è contro Renzi o il Pd ma è per la ricostruzione di Roma. Guardo a loro come interlocutori fondamentali per un percorso che avviamo. Dobbiamo andare oltre la stretta appartenenza partitica. Noi abbiamo un progetto di parte, cioè dalla parte del lavoro, dell’eguaglianza, della solidarietà, dello sviluppo sostenibile e dei beni comuni”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Stefano Fassina si candida come sindaco metropolitano Roma, Stefano Fassina si candida come sindaco metropolitano ultima modifica: 2015-11-27T21:28:24+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento