Rodano, Rodolfo Corazzo indagato per eccesso colposo in legittima difesa

Rodolfo Corazzo è stato formalmente iscritto nel registro degli indagati della procura per eccesso colposo in legittima difesa.

Il gioielliere martedì sera a Rodano nel Milanese, ha ucciso un rapinatore albanese entrato nella sua casa insieme a due complici, ancora in fuga.

L’iscrizione nel registro degli indagati è un atto tecnico dovuto a sua garanzia.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone