Raqqa, raid aereo colpisce una scuola 8 morti e 12 feriti

Un bombardamento su Raqqa, autoproclamata capitale dell’Isis in Siria, ha provocato vittime e feriti tra i civili. Ad essere colpita una scuola. Tra gli 8 morti ci sono anche 5 studenti. Il bilancio è stato fornito dagli attivisti dell’ong “Raqqa is being slaughtered silently” che non hanno precisato la nazionalità dei jet.

La città è sottoposta a bombardamenti dell’aviazione russa e francese e di quella della Coalizione a guida Usa di cui fanno parte 10 Paesi.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone