Buone notizie, sale la fiducia dei consumatori italiani

Secondo l’Istat, a novembre, l’indice tocca 118,4 punti. Si tratta del livello più alto mai registrato dall’inizio delle serie storiche oltre 20 anni fa (gennaio 1995). A ottobre si attestava a 117.

Il dato, viene precisato, risente “solo in minima parte” degli attentati di Parigi perché la rilevazione è concentrata sui primi 15 giorni. La fiducia delle imprese mostra una “sostanziale stazionarietà” e resta al top da ottobre 2007, dal pre-crisi. L’indice Istat passa da 107a 107,1.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone