Catania, sequestrati beni per 7 milioni di euro all’imprenditore Giuseppe Faro

Sequestrati dalla Dia etnea in Sicilia e in Veneto beni per 7 milioni di euro a Giuseppe Faro, 58 anni, imprenditore operante nei settori edile e movimento terra ritenuto vicino al clan La Rocca, affiliato alla ‘famiglia’ Santapaola.

Sigilli sono stati posti a quote societarie, aziende, terreni, appartamenti, garage, automezzi e a numerose disponibilità bancarie e postali.

L’indagine della Dia è stata coordinata dal procuratore di Catania, Michelangelo Patanè.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone