Poste Italiane e Dipartimento Pari Opportunità insieme nella Giornata internazionale contro violenza donne

Poste Italiane e il Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri sono alleate nella battaglia culturale contro ogni violenza di genere.

Oggi in occasione della celebrazione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, nella sala Monumentale della Presidenza del Consiglio Ministri a Roma, il Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha presentato la campagna informativa promossa in collaborazione con Poste Italiane e volta a diffondere la conoscenza del numero nazionale gratuito contro la violenza e stalking, il 1522 attraverso la rete territoriale degli uffici postali. All’iniziativa sono intervenuti Claudio De Vincenti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Giovanna Martelli, Consigliera del Presidente del Consiglio dei Ministri in materia di Pari Opportunità e Luisa Todini, Presidente di Poste Italiane.

Allo scopo di concorrere alla massima diffusione e conoscenza del servizio 1522, da oggi fino al 2 dicembre 2015 Poste Italiane veicolerà gratuitamente negli uffici postali il video realizzato dalla Presidenza del Consiglio “Riconosci la violenza”. Inoltre, distribuirà insieme al Dipartimento Pari Opportunità 200.000 cartoline, collegate alla campagna di sensibilizzazione, a tutte le realtà territoriali pubbliche e del terzo settore che quotidianamente operano in tale ambito.

“Il tema della violenza di genere – ha dichiarato la Presidente di Poste Italiane Luisa Todini – riguarda la società italiana nel suo complesso e anche le imprese sono chiamate a fare la propria parte.Poste incontra e dialoga quotidianamente con le famiglie italiane e, per la prima volta, diffonde grazie alla rete degli uffici postali una campagna di sensibilizzazione attraverso la quale, oltre a contribuire a un dibattito culturale sul tema della violenza e dello stalking, si forniscono informazioni essenziali sull’operatività del 1522, un servizio pubblico in grado di intervenire con efficacia e immediatezza a tutela delle donne vittime di abusi o maltrattamenti”.

Nel corso dell’iniziativa è stato inoltre presentato l’annullo speciale che Poste Italiane, d’intesa con il Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio, ha realizzato in tale occasione e che sarà disponibile per la sola giornata di oggi presso gli Spazio Filatelia di Roma, Milano, Napoli, Torino, Genova, Venezia e Trieste, dove oggi si è svolta una breve cerimonia di bollatura con il primo annullo speciale sulle quattro cartoline. Il bozzetto riproduce il numero antiviolenza e stalking 1522 attivo 24 ore su 24.

Negli uffici postali saranno disponibili al pubblico le più recenti emissioni di francobolli su tematiche attinenti alla campagna antiviolenza, che la clientela potrà acquistare insieme ai tradizionali prodotti filatelici di Poste Italiane: folder, pubblicazioni e tessere filateliche, cartoline, libri e raccoglitori per collezionisti.

Nei sessanta giorni successivi all’evento l’annullo speciale sarà disponibile negli Spazio Filatelia per soddisfare le richieste dei collezionisti. In seguito, verrà custodito presso il Museo della Comunicazione di Roma.

9 su 10 da parte di 34 recensori Poste Italiane e Dipartimento Pari Opportunità insieme nella Giornata internazionale contro violenza donne Poste Italiane e Dipartimento Pari Opportunità insieme nella Giornata internazionale contro violenza donne ultima modifica: 2015-11-25T18:57:06+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone