Genova, Parole di luce per illuminare il centro storico

Genova centro storicoIl Centro Storico di Genova si illumina di parole, le parole della cultura, della vita e dell’arte. Questo il senso della nuova iniziativa di marketing territoriale sviluppata dal Comune di Genova, in collaborazione con il CIV Maddalena, e la collaborazione del Municipio centro est. Parole come emozione, cultura, socialità, ma anche “gira”, “torna”, “sapori”, “colori”, “viaggia”, “scopri”: il tutto non solo per abbellire ed illuminare i vicoli del sestriere della Maddalena, ma anche per attirare il flusso turistico, regalando una nota di ulteriore suggestione alle vie e alle piazze storiche.

Questa iniziativa continua il percorso intrapreso oramai da diversi anni da parte dell’amministrazione comunale, in collaborazione con le associazioni territoriali, per riscoprire una delle zone più suggestive del centro storico, in passato dimenticata, tra marginalità sociale e criminalità. “In questi anni moltissime nuove attività hanno aperto in questa area – ricorda Daniela Vallarino, presidente del CIV Maddalena – e tutto ciò grazie all’opera preziosa dei volontari che sacrificando tempo ed energie hanno saputo illuminare e far rivivere questa parte così importante della città”. “Un quartiere considerato “difficile” – sottolinea Simone Leoncini, presidente del Municipio centro est – ma che ha saputo cambiare pelle, mantenendo la sua unicità e la sua capacità di integrazione, vera chiave vincente di questa trasformazione ancora in atto ma che sta dando i suoi frutti”. Presente anche l’assessore allo sviluppo economico del Comune di Genova Emanuele Piazza, che ha ricordato l’importanza strategica di aiutare chi in questi luoghi porta avanti la propria attività commerciale. Il progetto non si limita, però, alle luminarie: nei pressi delle cinque “porte di accesso” del sestriere, via della Maddalena (lato via S.Luca), via Macelli di Soziglia (lato Piazza di Soziglia), Vico del Ferro (lato Via Garibaldi), vico delle Vigne (lato Piazza Campetto), via dei Quattro Canti di San Francesco (lato Piazza della Meridiana), sono stati istallati altrettanti totem illustrativi che forniscono informazioni riguardo le attività commerciali, culturali e artistiche che si possono trovare sul percorso.

Le mappe sono corredate da qr-code collegati al sito leportedellamaddalena.it, dove si possono trovare facilmente tutte le informazioni necessarie. Queste istallazioni fanno parte del progetto “Le cinque porte della Maddalena” realizzato dal Civ Maddalena, Confesercenti e Kallipolis. Le “Parole Luminose” sono state realizzate da Iren Servizi e Innovazione di Torino. Entrambe le iniziative, coordinate dal Comune di Genova, sono state finanziate grazie al contributo della Compagnia di San Paolo Il lancio dell’iniziativa continua sabato 21 novembre dalle ore 17: con partenza da Piazza Campetto,infatti, si svolgeranno visite guidate gratuite promosse dal Civ con la collaborazione dell’Associazione Guide Turistiche di Genova. Le parole illuminate e illuminanti da oggi, quindi, accendono una luce in più sulle bellezze dei nostri vicoli, da sempre cuore pulsante di Genova, mettendo in risalto lo spirito commerciale e imprenditoriale di chi tutti giorni vive e fa vivere la Maddalena.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone