Sabbioneta, uccide lepre in zona protetta denunciato cacciatore

Gli agenti della vigilanza ittico – venatorie della Provincia di Mantova hanno denunciato all’autorità giudiziaria un cacciatore che domenica mattina è stato sorpreso poco dopo aver ucciso una lepre in una zona di ripopolamento dove è vietato cacciare. Al cacciatore è stato inoltre sequestrato il fucile. L’episodio è avvenuto poco dopo le 10 a Sabbioneta, in località Mezzana Loria. Il bracconiere, residente nel bresciano, si era difesa dicendo che al momento dello sparo l’animale si trovava in una zona libera dove la caccia è consentita. Da accertamenti invece è emerso che la lepre è stata colpita nell’area di ripopolamento Dossi Tagliata dove è stato rinvenuto il pelo perso dall’animale quando è stato raggiunto dalla cartuccia.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone