Angelino Alfano ha firmato il decreto di espulsione di un tunisino, residente in Brianza

“Con quella di oggi – informa il Ministro dell’Interno – sono sessanta le espulsioni eseguite dalla fine dello scorso mese di dicembre”.

Le intercettazioni, spiega, rivelano “parole intrise di sentimenti di odio nei confronti dell’Occidente e la sua disponibilità a realizzare un’azione di martirio e persino a uccidere la moglie italiana, dalla quale era separato”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone