Antologia di racconti alla Biblioteca Comunale S. Zavatti di Civitanova Marche

Sarà presentato il prossimo sabato 28 novembre 2015 alle ore 17,30 presso la sala “E. Cecchetti” della Biblioteca Comunale “S. Zavatti”, in Viale Vittorio Veneto, 124 Civitanova Marche, il volume dal titolo: “La Grande Guerra. Il sacrificio di una generazione nei racconti di vita vissuta”, opera letterario curata da Carla Mascaretti, Maria Giuseppina Coppola e Stefania Corvetta, che comprende testi di Maria Giuseppina Coppola, Maria Elisa Redaelli, Anna Sagripanti Annibali, Adriana Bordoni, Enzo Pepi, Anna Clara Stainer, Mario Francesco Perini, Monia Ciminari, Luciana Paolucci Guido, Enzo Ranieri, Athos Poeta, Angela Catolfi, Stefania Corvatta, Gabriele Cavezzi, Paola Masignà, Graziella Santarelli, Pantalea Bolognese, Riccardo Manzini, Yaroslava Bylkanych, Armando Mastrangelo. La serata, sarà introdotta dall’architetto Marco Pipponzi, e presenta la prof.ssa Maria Elisa Redaelli, e ci farà conoscere questo volume che come si evince dall’introduzione di Maria Giuseppina Coppola, tratta di racconti di vita vissuta custoditi nella memoria dei familiari e qui riportati ci fanno comprendere il sacrificio di una generazione nei contenuti individuali, nel vissuto di ciascuno dei protagonisti emerge lo sforzo patriottico, uno stato d’animo comune e nazionale … Nessuno di loro amava la guerra, ma semplicemente riteneva che la guerra andasse fatta e fatta bene. Si trattava pur sempre di una cosa orribile, ma giusta e ineluttabile perché era una guerra patriottica. È infine importante ricordare che le illustrazioni del libro sono di Eufrasia Cordone, Maria Teresa Eleuteri, Daniele Renzi, Alda Carletti. Un appuntamento, dunque, interessante e di riflessione.
Maurizio Piccirillo

9 su 10 da parte di 34 recensori Antologia di racconti alla Biblioteca Comunale S. Zavatti di Civitanova Marche Antologia di racconti alla Biblioteca Comunale S. Zavatti di Civitanova Marche ultima modifica: 2015-11-23T15:07:54+00:00 da Piccirillo Maurizio
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone