Il 28 novembre a Milano la musica cristiana contro il terrorismo

Anche la Christian Music trova il proprio spazio nel già fitto panorama musicale italiano e, ancor di più, crea un contest music alla pari, per così dire, del famoso “X Factor”, talent televisivo in onda su Sky Tv, che è diventato, ormai , un appuntamento annuale come lo è Sanremo. Chi lo avrebbe detto che in Italia esisteva la musica cristiana e che fosse ascoltata da un milione di persone, che avesse una sua ricca discografia e propri artisti i quali inneggiano, nelle proprie canzoni, ai valori della vita quali l’amicizia, la fratellanza, il rispetto, l‘umanità, non letti in chiave puramente moralistica, ma in chiave educativa e pedagogica. I testi non richiamano alla religiosità e non per forza sono preghiere, ma canzoni d’ autore ricche di contenuti e di grandi significati in un mondo, come quello attuale, che sembra aver perso i propri valori. Se qui in Italia solo un milione di persone seguono la Musica Cristiana, da non confondersi con la Musica religiosa, all’estero, soprattutto nel Sud America, sono decine di milioni coloro che seguono tale genere ed i cantanti sono delle vere pop star, i cui concerti richiamano migliaia di spettatori, vere folle oceaniche, nulla da invidiare a star del calibro dei One direction o del nostro Vasco Rossi.

A voler valorizzare tale musica in Italia è il cantautore Angelo Maugeri, noto al pubblico ed ormai massimo esponente della musica cristiana italiana, il quale, ha creato il contest “Jesus Factor”.

Da sette anni la Musica Cristiana si afferma ed ha Gesù’ come sua star. Milano diventa il punto di partenza in Italia della Musica Cristiana ed il “Jesus Factor” , giunto alla sua settima edizione , dopo i primi anni di duro rodaggio, ora ha raggiunto molto seguito, con centinaia di iscritti provenienti da tutta Italia.

Sono state quattro le audizioni per scegliere i finalisti e si sono tenute a Roma, Milano, Torino e Palermo . La finale si terrà a Milano e a chi vincerà sarà offerto un contratto discografico per una produzione con AM PRODUCTION.

La serata finale, che si terrà a Milano in data 28 novembre 2015,alle ore 21:00, presso il PDF Studio, in Via Dottesio, 15, sarà trasmessa in diretta streaming sul web e sarà ripresa da MILANO ETNO TV, partnership di J Factor.

In tale occasione verranno ricordate le vittime dell’attentato di Parigi barbaramente uccise da fondamentalismi islamici che, nel nome di un Dio assolutamente irriconoscibile, il “Dio della violenza”, seminano terrore e morte.

Di seguito, i concorrenti dell’edizione 2015, suddivisi per categorie: Categoria “over 24” , capitanata da Massimo Morandi: BIAGIO LA PERNA da Ragusa, ROSSELLA CARUSO da Catania, FILIPE VIANA da Mantova e WENDY ENNE da Torino; Categoria “Gruppi” , capitanata da Marco Canigiula: LEVITI da Agrigento , ROYAL DEERS da Roma, RELAY da Palermo e KERIGMA da Roma; Categoria “15/24” anni capitanata da Sara De Marco: LIDIA GENTILE da Savona, MARTA ACANFORA da Milano, GABRIEL MAIA da Mantova e MARILIA BUENO da Brescia. OSPITE DELLA SERATA Valentina Tesio direttamente da AMICI 2015.

La giuria tecnica è composta da: Biagio Maimone, Ufficio stampa, Danilo Pappaletto, Responsabile Agenzia di Moda MG FIFTY ONE (Mediaset) sponsor di quest’anno del premio della critica (servizio fotografico professionale), Giuliana Ferraz, Miss Lombardia e quinta a Miss Italia, Valentina Tesio direttamente da AMICI, Ismaele La Vardera, inviato televisivo Italia Uno, programma “OPEN SPACE” e Paolo Jugovac.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il 28 novembre a Milano la musica cristiana contro il terrorismo Il 28 novembre a Milano la musica cristiana contro il terrorismo ultima modifica: 2015-11-22T18:30:25+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone