Catania, arrestati in aeroporto due cittadini del Mali, un siriano ed un albanese

I quattro sono stati arrestati dalla Polizia. Hanno esibito documenti falsi. L’accusa nei loro confronti è di fabbricazione di documenti falsi.

Il siriano è un minorenne e stava per imbarcarsi su un volo diretto a Manchester. L’albanese Hasanaj Erol, 20 anni, era in attesa di partire per Malta.

I maliani, bloccati ieri sera mentre erano in procinto di imbarcarsi anch’essi su un aereo per Malta, sono Keita Chiaka, 35 anni, e Samake Beyakea, 28 anni, e sono stati arrestati dopo che, insieme ai passaporti maliani, hanno esibito falsi permessi di soggiorno e false carte d’identità italiane. I due devono rispondere di possesso e fabbricazione di atto falso ed uso di permesso di soggiorno falsificato.

Interrogati dagli agenti della polizia di frontiera hanno detto che quei documenti non erano i loro ma che li avevano comperati da sconosciuti a Napoli, nei pressi di quella Stazione di Piazza Garibaldi. Entrambi saranno giudicati con il rito per direttissima.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone