Girotondo, luminare e abbracci nei luoghi dell’orrore a Parigi

Tante le iniziative per ricordare le vittime a una settimana dagli attentati che hanno scosso Parigi. Da place de la Republique dove la gente beve champagne e ci si tiene per mano mentre si gira intorno alla statua della Marianna a rue de Charonne dove si accendono candele e si intonano canzoni per omaggiare i 129 morti.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone