Roma, Radja Nainggolan scambiato per un terrorista

L’equivoco ha avuto come protagonista il centrocampista della Roma Radja Nainggolan, che martedì si trovava ad Anversa. Il mediano indonesiano, approfittando dell’annullamento dell’amichevole tra Belgio e Spagna, stava trascorrendo una serata con famiglia e amici nella sua città quando al rientro in albergo si è trovato davanti alla sua stanza tre agenti di Polizia.

A chiamare le forze dell’ordine alcuni ospiti dell’hotel, allarmati da un soggetto sospetto e potenzialmente pericoloso.

Gli ufficiali hanno subito riconosciuto il giocatore, chiarendo l’equivoco e rassicurando la clientela. Gli agenti hanno chiuso l’episodio posando con Nainggolan per una foto ricordo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Radja Nainggolan scambiato per un terrorista Roma, Radja Nainggolan scambiato per un terrorista ultima modifica: 2015-11-19T18:06:11+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone