Milano, raddoppia il Diritto al compleanno, cento feste gratuite anche per il 2016

happy birthdayIl “Diritto al compleanno” spegne quest’anno la sua prima candelina con un regalo per tutti i bambini: l’Assessorato alle Politiche sociali e Cultura della salute, in collaborazione con Energie sociali Jesurum Lab e numerosi sponsor privati, ha deciso di garantire, per il secondo anno, a tutte le bambine e tutti i bambini la possibilità di festeggiare il proprio compleanno “alla grande”, superando le difficoltà economiche che le famiglie si trovano ad affrontare. Saranno gli organizzatori a mettere a disposizione gratuitamente luoghi, allestimenti, giochi, torta e dolcetti e intrattenimento affinché la festa di ogni bambino sia veramente indimenticabile. Per il 2016 le feste a disposizione saranno 100. “Diritto al Compleanno” prevede anche l’organizzazione di feste a pagamento con la possibilità, per chi lo desidera, di lasciare in dono “un compleanno sospeso” destinato a chi, senza questo aiuto, dovrebbe rinunciare.

Il proseguimento dell’iniziativa è stato illustrato oggi alla Casa dei Diritti che ha ospitato la presentazione del libro per bambini “Da grande sarò me stesso”, un progetto cui hanno partecipato la scrittrice Lucia Tumiati, Giulia Dentamaro, Francesca Corradi, l’”Associazione Anna Rubini Onlus” e Energie Sociali Jesurum Lab.

“Il ‘Diritto al compleanno’ – ha detto l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino – è l’iniziativa più delicata e dolce cui abbiamo dato vita in questi anni, perché mette insieme felicità e lotta all’esclusione sociale”.

“È stato un anno di compleanni – ha spiegato Michela Jesurum di Energie Sociali Jesurum Lab – un anno per bambine e bambini e un anno per genitori, perché il ‘Diritto al compleanno’ ci ha permesso di regalare una giornata di giochi a bambine e bambini e una giornata di spensieratezza a chi, ogni giorno, per queste bambine e bambini lavora. Continuiamo a scommettere nell’impegno comune di pubblico e privato: la prima edizione di Diritto al Compleanno dimostra come insieme, enti locali e aziende private, possano collaborare, coniugando sviluppo economico e tutela della nostra realtà sociale”.

Grazie a Hasbro, che ha donato i propri giocattoli, perché tutti i bambini possano scartare un regalo. Grazie a Mastro Geppetto dei Fratelli Piana e C. e La Bottega del Palloncino, che per il secondo anno, con pinocchi e palloncini, renderanno calde e vivaci le stanze che ospiteranno i bambini. Grazie a Boing tv, che, sostenendo la prima edizione di Diritto al Compleanno, ha permesso di avviare questa iniziativa. E grazie a Frùttolo, il main sponsor di quest’anno che in occasione del suo trentesimo compleanno ha scelto di festeggiare con tutti i bambin del “Diritto al compleanno”.

Per organizzare una festa di compleanno è possibile mandare una mail a info@jesurumlab.com, oppure chiamare il numero 02 58430259.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, raddoppia il Diritto al compleanno, cento feste gratuite anche per il 2016 Milano, raddoppia il Diritto al compleanno, cento feste gratuite anche per il 2016 ultima modifica: 2015-11-19T02:31:12+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone