Carini, Stefania Bologna ha ucciso il padre Francesco a coltellate

La donna fermata per il delitto ha 38 anni, il padre 70 anni. L’omicidio è avvenuto nell’abitazione della vittima, in corso Garibaldi.

La donna, che avrebbe problemi psichici, si sarebbe affacciata al balcone, dopo avere accoltellato il padre in seguito all’ennesima discussione, e avrebbe chiamato i vicini. Secondo le indagini sarebbe legata ad un uso eccessivo del computer la lite scoppiata tra Stefania Bologna e il padre Francesco. La donna, che avrebbe problemi psichici, dopo la discussione ha colpito la vittima al petto con una coltello da cucina.

In casa, a Carini, c’era anche la madre che ha chiamato i sanitari del 118. Il marito, però, era già morto.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone