Milano, a Palazzo Marino esposta la bandiera francese

Il Comune di Milano ha esposto la bandiera francese sulla balconata principale di Palazzo Marino su piazza Scala, come segno della vicinanza dell’intera città per i tragici fatti di Parigi. Alla cerimonia – oltre al Sindaco Giuliano Pisapia, al Presidente del Consiglio comunale Basilio Rizzo e ai vice presidenti Natale Comotti, Andrea Fanzago, Riccardo De Corato e Luca Lepore – ha partecipato, su invito del Sindaco, il Console Generale francese Olivier Brochet.

“Milano non accetta nessun tipo di violenza e terrorismo. Oggi, esponendo la bandiera della Francia sul balcone principale di Palazzo Marino – ha affermato il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia –, vogliamo sottolineare con forza la nostra solidarietà e vicinanza a Parigi. In momenti come questo, le uniche armi che abbiamo a disposizione per sconfiggere in maniera definitiva il terrorismo, partendo dalle sue radici, sono l’unità e la fiducia in tutte le Istituzioni e nelle Forze dell’Ordine”.

Milano bandiera francese

“Quello di oggi è un segno forte di unità della nostra città e di solidarietà con il popolo francese. La bandiera francese – ha affermato Basilio Rizzo, a nome dell’ufficio di Presidenza e di tutto il Consiglio comunale – richiama i valori di eguaglianza, solidarietà e, soprattutto, libertà. Ed è ribadendo questi valori che vogliamo trasmettere un messaggio importante: la volontà di andare avanti senza paura”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, a Palazzo Marino esposta la bandiera francese Milano, a Palazzo Marino esposta la bandiera francese ultima modifica: 2015-11-16T18:30:15+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento