Bari, Cinema senza barriere Jimmy’s hall di Ken Loach al Multicinema Galleria

Torna oggi alle 18.30, al Multicinema Galleria, l’appuntamento con “Cinema senza barriere”, il progetto ideato dall’associazione Aiace di Milano per consentire anche alle persone con disabilità sensoriali di godere del piacere del cinema in compagnia.

Il titolo scelto è “Jimmy’s hall”, di Ken Loach: un storia di amore e libertà con la quale il regista torna nell’Irlanda che aveva messo al centro del suo cinema ne “Il vento che accarezza l’erba” e lo fa in modo apparentemente inusuale. Perché al centro di questa storia ci sono uomini e donne che difendono quello che un tempo avremmo definito un dancing. Il contesto del film è e resta però quello più amato dal regista inglese: la vita di uomini e donne che cercano nella condivisione di idee e di spazi quel senso della socialità che altri vorrebbero irregimentare per poterlo controllare il più possibile.

La proiezione sarà preceduta da un’introduzione critica a cura di Giancarlo Visitilli (giornalista, ideatore del festival di cinema e letteratura Del Racconto, il Film) tradotta in LIS.

“Cinema senza barriere” è promosso dall’assessorato al Welfare del Comune di Bari con il sostegno di UniCredit, banca tesoriera del Comune, in collaborazione con le sezioni locali di UICI ed ENS.

JIMMY’S HALL
Anno: 2014
Durata: 106′
Genere: Drammatico
Regia: Ken Loach
Interpreti principali: Barry Ward, Andrew Scott, Simone Kirby, Jim Norton, Brian F. O’Byrne, Aisling Franciosi

Irlanda, 1921: Jimmy Gralton (attivista socialista realmente esistito), è un giovane e carismatico attivista politico che ha costruito un centro di aggregazione, la PearseConnolly Hall, dove si può danzare, fare pugilato, imparare il disegno e partecipare ad altre attività culturali; quando però viene accusato di comunismo è costretto a lasciare il suo villaggio nella Contea di Leitrim ed emigrare negli Stati Uniti.

Dieci anni dopo, nel pieno clima della Grande Depressione, Jimmy torna in patria per aiutare la madre, deciso a condurre una vita tranquilla. Inizialmente, nonostante le pressioni dei giovani del posto che tanto hanno sentito parlare della Jimmy’s Hall, Gralton si rifiuta di riaprire la sala da ballo per evitare nuovi guai. Col passare del tempo però Jimmy tocca con mano la povertà e l’oppressione culturale che affliggono la sua comunità, e si rende conto di non poter restare a guardare; decide così di reagire ristrutturando e inaugurando la nuova Hall.

Ben presto le istituzioni locali, e in particolare i membri della Chiesa, tornano ad opporsi e ad ostacolare le attività “libertine” della sala da ballo. Definire peccaminose le danze che vi si praticano è, per la chiesa locale e per gli esponenti della destra, solo un pretesto per impedire la circolazione di idee ritenute pericolose.

Per Jimmy e i suoi amici sarà tempo di riavvicinarsi alla politica ed esporsi pubblicamente nella comunità. Le conseguenze per Jimmy saranno pesanti ma, grazie al suo impegno e alla sua ribellione, gli abitanti della Contea di Leitrim conquisteranno una nuova consapevolezza e un nuovo senso di unità.

COME FUNZIONA
Il costo del biglietto è di 3 euro, ed è previsto l’ingresso gratuito per un accompagnatore dei diversamente abili.

I non vedenti ricevono una cuffia a raggi infrarossi che diffonde un commento audio, con dati aggiuntivi rispetto ai dialoghi del film. Vengono descritti, ad esempio, stati d’animo, azioni, modalità di ripresa, paesaggi.

I non udenti leggono i sottotitoli contenenti le didascalie con indicazioni relative a rumori e suoni, oltre che alla colonna sonora.

PRENOTAZIONI
I non vedenti possono prenotare le cuffie a raggi infrarossi telefonando ai numeri 080/542 9082 – 080 /5429058 (lunedì/venerdì) o inviando un’email a uicba@uiciechi.it.
Le cuffie potranno essere ritirate prima dell’ingresso in sala esibendo un documento d’identità.

SERVIZIO IN SALA
In occasione delle proiezioni, l’accompagnamento in sala e il supporto al pubblico sono assicurati da personale della Sama Agency.

SERVIZIO GRATUITO DI TRASPORTO COLLETTIVO SU PRENOTAZIONE
È possibile prenotare il servizio gratuito di trasporto collettivo per e dal Multicinema Galleria telefonando, almeno un giorno prima dello spettacolo, al numero 080/975802 o inviando un’email a info@samaagency.it.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari, Cinema senza barriere Jimmy’s hall di Ken Loach al Multicinema Galleria Bari, Cinema senza barriere Jimmy’s hall di Ken Loach al Multicinema Galleria ultima modifica: 2015-11-16T02:41:12+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento