Pistoia, marocchino aggredisce l’ex moglie italiana e il suo nuovo compagno pakistano

Il nordafricano è entrato in casa dell’ex moglie e ha aggredito a pugni e con un taglierino la donna e il suo compagno che stavano dormendo. Le vittime sono riuscite a fuggire in strada, mentre il marocchino di 43 anni, si è barricato nell’immobile venendo poi arrestato dai Carabinieri. E’ accaduto a Pistoia.

La donna, italiana di 51 anni da 3 anni separata dal marito, e il compagno, 37 anni, pakistano, hanno riportato lesioni al volto e agli arti guaribili in 20 giorni.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone