Senigallia, Massimiliano Natalucci e Laura Appolloni feriti nell’attentato al Bataclan

Sono due gli italiani feriti nell’attentato al Bataclan a Parigi. Sono entrambi di Senigallia e si tratta di un uomo e una donna. L’uomo è Massimiliano Natalucci, 45 anni. La donna è Laura Appolloni, 46 anni. Entrambi erano al concerto al Bataclan e sono rimasti per lunghe ore ostaggi dei terroristi che hanno ucciso decine di persone all’interno del luogo di ritrovo parigino.

Massimiliano Natalucci ha riportato ferite a una gamba, mentre Laura Appolloni, ferita a una spalla da una scheggia o da un proiettile, è stata operata e l’intervento sarebbe riuscito senza complicazioni.

I due marchigiani rimasti feriti erano a Parigi per una vacanza e dovevano assistere al concerto.

La partenza da Parigi dei due senigalliesi era prevista per martedì. Natalucci diretto a Belgrado dove ora lavora, e Appolloni a Senigallia. Al momento però tutto è in sospeso.

Natalucci dovrebbe ripartire da solo, non appena possibile, mentre per Appolloni, sua amica da sempre, potrebbero andare a Parigi alcuni parenti dato che la donna è stata operata per una ferita alla spalla e si trova ancora in un ospedale parigino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Senigallia, Massimiliano Natalucci e Laura Appolloni feriti nell’attentato al Bataclan Senigallia, Massimiliano Natalucci e Laura Appolloni feriti nell’attentato al Bataclan ultima modifica: 2015-11-14T12:59:23+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento