Sabato maratona dell’ascolto sul piano di gestione di Firenze patrimonio mondiale

Sarà “Il piano di gestione di Firenze patrimonio mondiale” Unesco al centro della quinta maratona d’ascolto organizzato messa a punto dall’amministrazione Nardella: l’iniziativa, alla quale parteciperanno il sindaco, la giunta, coadiuvati dai loro tecnici e da altri esperti, si terrà sabato 14 novembre presso il Cenacolo di Santa Croce, nell’omonima piazza.

Sette i tavoli tematici: “Ruolo dell’Arno” (come rendere il fiume una risorsa e gestire il rischio di alluvioni e di eventi commessi al cambiamento climatico); “Conservazione del patrimonio monumentale” (com’è possibile conservare l’integrità e autenticità del patrimonio, sia pubblico che privato); “Strumenti innovativi per una gestione sostenibile dei grandi flussi turistici” (quali sono le possibili misure e strumenti, anche legati all’innovazione tecnologica, per una miglior programmazione del turismo); “Il ruolo del privato nel decentramento turistico” (quali sono le possibili azioni degli operatori economici del settore turistico per rilanciare zone diverse del centro storico); “Sostegno alla residenza del centro storico” (come favorire la vivibilità del centro storico); “Nuovi strumenti per la tutela del commercio e dell’artigianato” (come tutelare e rilanciare l’artigianato, il commercio e le industrie creative e culturali fiorentine); “Sistema della mobilità” (come migliorare l’accesso e la mobilità nel centro storico in un’ottica sostenibile).
Per iscriversi (partecipazione fino ad esaurimento posti), inviare idee e contributi inviare una email all’indirizzo ascolto@comune.fi.it.

I lavori inizieranno alle 9 (con gli accrediti) e si concluderanno alle 13.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone