Milano, assegnato il Premio Luca Massari a ricordo del tassista ucciso nel 2010

L’Amministrazione Comunale ha voluto ricordare anche quest’anno Luca Massari, il tassista barbaramente picchiato per aver investito un cane e deceduto dopo un mese di agonia, dedicando alla sua memoria un Premio di Laurea aperto a giovani laureati o ricercatori sul tema della sicurezza nelle Metropoli. La Cerimonia di premiazione si è svolta nella Sala dell’Orologio di Palazzo Marino alla presenza dell’assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Università e Ricerca Cristina Tajani.

“Con questo premio, onoriamo la memoria di Luca Massari – ha dichiarato l’assessore Tajani –, un uomo che con la sua dedizione al lavoro è un esempio per la nostra città. Il premio è rivolto alle giovani generazioni affinché traggano insegnamento da questa tragedia, rinnovando l’impegno per la vita e per la convivenza. Milano non dimentica Luca Massari e il suo sacrificio”.

I lavori dei candidati sono stati valutati da una commissione di esperti –  che hanno svolto l’incarico a titolo gratuito – e si è espressa, all’unanimità, per premiare la tesi di laurea di Maria Luisa Canale dal titolo “Il trattamento penitenziario dello ‘straniero'” con la seguente motivazione: Un lavoro apprezzato soprattutto per le la sua linea di pensiero secondo il quale  il grado di civiltà di uno Stato si giudica anche da come vengono trattati coloro che hanno commesso un reato, e di come le misure che vengono attuate all’interno degli istituti di detenzione, se improntate ad una giusta e ponderata ”rieducazione” e risocializzazione, non possano che positivamente riflettersi sulla collettività in termini di sicurezza, specie in un contesto metropolitano.

Alla vincitrice, Maria Luisa Canale è stata consegnata dall’assessore Tajani una borsa di studio dell’ammontare di 6 mila euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, assegnato il Premio Luca Massari a ricordo del tassista ucciso nel 2010 Milano, assegnato il Premio Luca Massari a ricordo del tassista ucciso nel 2010 ultima modifica: 2015-11-13T03:31:12+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento