Massa Marittima, il cadavere trovato nelle campagne non è di Francesca Benetti

Giallo in Marenna dove è stato rinvenuto un corpo di una donna in avanzato stato di decomposizione. La macabra scoperta è fatta nelle campagne di Massa Marittima. I resti erano nell’annesso di un casale.

In base ai rilievi non si tratterebbe del corpo di Francesca Benetti, l’insegnante in pensione di Cologno Monzese scomparsa il 4 novembre 2013. Con l’accusa di omicidio e distruzione di cadavere si trova in carcere il custode della villa della donna, Antonino Bilella.

Secondo fonti investigative, i Carabinieri starebbero indagando sul caso di una donna uccisa non in provincia di Grosseto e poi abbandonata in Maremma.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone