Spercenigo, il diciottenne Luca Sponchiado travolto e ucciso da un treno

Tragedia in provincia di Treviso. Lo studente di 18 anni si è seduto su un muretto, proprio vicino ai binari. Nel mentre è passato il treno e provocando uno spostamento d’aria lo ha “risucchiato”. Luca Sponchiado è caduto ed è stato travolto e ucciso dal treno.

La tragedia si è consumata a San Biagio di Callalta, a pochi km da casa del giovane. Il convoglio viaggiava sulla linea Treviso-Portogruaro. Luca Sponchiado aveva 18 anni e viveva a Spercenigo. Era studente dell’istituto Planck.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone