Roma, Nassirya ripristinata targa a Parco Shuster

È stata ripristinata la lapide che ricorda i nomi dei 19 caduti nella strage di Nassiriya, avvenuta il 12 novembre 2003 in Iraq. La grande targa a forma di leggio, situata all’interno di Parco Shuster, era stata danneggiata lo scorso 5 ottobre da ignoti probabilmente a causa di un uso improprio del manufatto.

“Abbiamo lavorato alacremente per il ripristino dei luoghi e il rifacimento della targa e in tempo per la cerimonia celebrativa del 12 novembre” ha commentato il Sovrintendente Capitolino ai Beni Culturali Claudio Parisi Presicce. “I luoghi della memoria devono essere rispettati e tutelati”.

La grande lapide, in travertino romano con iscrizione incisa in caratteri capitali, è situata a fianco del Monumento ai Caduti di Nassiriya realizzato dallo scultore Giuseppe Spagnulo, a seguito del concorso internazionale al quale parteciparono oltre 150 concorrenti e finanziato dall’allora Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Roma e dal Comune di Roma. Il Monumento fu inaugurato il 30 marzo 2008 e in quell’occasione fu scoperta anche la grande targa commemorativa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Nassirya ripristinata targa a Parco Shuster Roma, Nassirya ripristinata targa a Parco Shuster ultima modifica: 2015-11-12T12:12:13+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone