Il Milan punta su Vazquez e si è innamorato di Papu Gomez

Il giocatore rosanero potrebbe essere proposto come trequartista nel Milan di Mihajlovic mentre Boateng potrebbe essere utilizzato come sostituto di Balotelli. Altro obiettivo di gennaio è Witsel o, in alternativa, ci potrebbe stare l’olandese Adam Maher, 22 anni, che gioca nel Psv Eindhoven. 4-3-1-2. L’arrivo di Vazquez e la conferma di Boateng consentirebbero a Mihajlovic di fronteggiare l’emergenza-Balotelli in maniera quasi ottimale, tornando al 4-3-1-2 con un trequartista di ruolo e due coppie di attaccanti (Bacca-Luiz Adriano; Niang-Boateng). Berlusconi è favorevolmente impressionato sabato sera dal Papu Gomez per la rapidità e la precisione delle sue giocate. Lo vedrebbe bene in attacco. L’argentino è molto abile anche sui calci piazzati.

Honda potrebbe decidere di restare al Milan fino al termine della stagione. Scontata la riconferma di Cerci che è in scadenza di contratto del prestito di 18 mesi pattuito fra Milan e Atletico Madrid lo scorso gennaio, appare certo, già in questa sessione invernale, l’addio di Suso. Come quelli di José Mauri e Nocerino che Donadoni potrebbe rivolere con sé a Bologna dopo l’esperienza a Parma. Diego Lopez ha le valige in mano. Ormai si rende conto di essere il vice-Donnarumma.

Il Milan deve fare i conti anche con i numerosi giocatori che sono ormai in scadenza di contratto nel giugno 2016. Alex, Mexes, Zapata, Nocerino, Montolivo e Cerci potrebbero fare le valigie ma, a questo punto, il loro destino dipenderà molto anche dal piazzamento finale del Milan. Solo Abbiati, che ha raggiunto 38 anni, è sicuro della scelta. Ha deciso di dare l’addio definitivo al calcio giocato.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone