Scuola, venerdì 13 novembre sciopero di docenti, dirigenti e Ata

La protesta è stata proclamata da Anief e sindacati di base. Scioperano docenti, dirigenti e Ata che chiedono aumenti veri e norme eque. Tra i motivi della protesta, spiega l’Anief, “le forti incongruenze e ingiustizie contenute nella legge di riforma” che trasforma “i docenti in impiegati”, concentra poteri e responsabilità ai presidi, precarizzando il personale”.

Il sindacato punta l’indice anche “contro la Legge di Stabilità 2016 approvata in Consiglio dei ministri”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone