Pisa, verifica fiscale assente ogni contestazione su ricavi conseguiti e non fatturati

In relazione alla notizia pubblicata da “PisaInforma, Redazionale on-line del Comparto Comunicazione del Comune di Pisa” e da noi ripresa, relativamente ad una presunta evasione fiscale, abbiamo ricevuto in Redazione una richiesta di smentita e precisazione da parte dello Studio Legale Poli.

In nome e per conto del Dr. Giovanni Cannavò viene precisato che le affermazioni presenti nella notizia da noi riportata “oltre ad essere prive di fondamento in quanto nell’accertamento della Guardia di Finanza è assente ogni contestazione su ricavi conseguiti e non fatturati, ma l’unica contestazione formulata dall’organo accertatore ha ad oggetto i costi e la loro deducibilità nella contabilità del Professionista: ergo nessuna evasione su tale argomento. Unico rilievo a seguito di una verifica durata di ben sei mesi ha ad oggetto costi e la loro deducibilità sui quali l’Agenzia delle Entrate non si è oggi pronunciata, dando termine per osservazioni tecniche effettuate dal Professionista incaricato”.

Lo stesso studio ci ha trasmesso in allegato la nota tecnica a firma del Consulente Commercialista che ha seguito l’iter della normale verifica.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisa, verifica fiscale assente ogni contestazione su ricavi conseguiti e non fatturati Pisa, verifica fiscale assente ogni contestazione su ricavi conseguiti e non fatturati ultima modifica: 2015-11-11T17:31:33+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone