Montescaglioso, sorveglianza sanitaria degli ex esposti all’amianto

Sabato 14 novembre 2015, alle ore 18, presso la Sala del Capitolo dell’Abbazia di S. Michele Arcangelo, è in programma la presentazione del volume “Patologie asbesto correlate – Prevenzione e Ricerca – Giustizia per le vittime e per gli ex esposti”, evento organizzato dall’Amministrazione comunale di Montescaglioso, dall’Associazione Esposti Amianto di Basilicata (Aiea) e da Medicina Democratica.

L’incontro sarà presentato e moderato da Maria Bubbico, responsabile Formazione Ecm e Tirocini dell’Asm di Matera; seguiranno i saluti e l’apertura dei lavori da parte del sindaco di Montescaglioso Giuseppe Silvaggi, degli assessori comunali all’Ambiente, Angelo Eletto, e alle Politiche sociali, Maddalena Ditaranto.

Interverranno Francesco Paolo Lobuono (Medicina del Lavoro, Asm) che relazionerà sui dati consuntivi della Sorveglianza Sanitaria e l’importanza dello Studio Epidemiologico; Rosa Anna Cifarelli, Ricercatrice X- Life-CRM, ARPAB di Matera (Indagini Molecolari nella Prevenzione delle lesioni Asbesto correlate); Pietro Quinto e Andrea Sacco, rispettivamente direttore generale e direttore sanitario Asma, i quali parleranno del ruolo dell’Azienda sanitaria di Matera nella prevenzione delle lesioni Asbesto correlate; il consulente della Commissione parlamentare di Inchiesta Infortuni sul Lavoro e Malattie Professionali Domenico Della Porta (Aspettando la Terza Conferenza Nazionale Amianto); Mario Murgia, vicepresidente nazionale Aiea (Giustizia per le vittime e per gli ex esposti); Piero Lacorazza, presidente del Consiglio Regionale di Basilicata, che farà riferimento all’Atto di indirizzo ministeriale stabilimento ex Eni di Pisticci, Piano Regionale Amianto.

Il dibattito e le conclusioni saranno curate da Filippo Bubbico, viceministro dell’Interno.

La pubblicazione – spiega l’amministrazione comunale di Montescaglioso – ha l’intento di offrire un contributo alla risoluzione dei diversi problemi ancora esistenti, quali la sorveglianza sanitaria degli ex esposti all’amianto, l’eventuale possibilità di diagnosi precoce delle malattie asbesto correlate; le contraddizioni emergenti dalle norme e dalla giurisprudenza sui benefici previdenziali (ad esempio la sentenza Eternit della Cassazione del 19/11/2014, che ha posto con forza il problema della prescrizione delle responsabilità penali per reati ambientali; la non prescrizione del diritto alla rendita ai superstiti.

L’evento costituirà un’occasione per discutere lo stato di avanzamento del ddl 1645 fermo in Commissione lavoro del Senato, dell’Atto di indirizzo ministeriale per lo stabilimento ex ENI di Pisticci Scalo, dei problemi di sanità derivanti dall’inquinamento ambientale.

L’Aiea Vba rende disponibile ai cittadini interessati la pubblicazione degli Atti, presentati ufficialmente il 28 ottobre scorso presso la Sala Nassiriya del Senato della Repubblica.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montescaglioso, sorveglianza sanitaria degli ex esposti all’amianto Montescaglioso, sorveglianza sanitaria degli ex esposti all’amianto ultima modifica: 2015-11-11T01:06:32+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento