Berlino ferma i siriani alle frontiere

La Germania chiude di nuovo i propri confini applicando gli accordi di Dublino anche sui siriani, fermandoli alle frontiere. Lo ha confermato un portavoce del ministero dell’interno, spiegando che dal 21 ottobre Berlino segue nuovamente i criteri di Dublino per tutti i paesi di provenienza e tutti gli stati Ue, eccetto la Grecia, “anche per i cittadini siriani”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone