Brindisi, arrestati 5 uomini della Forestale e un imprenditore

I reati contestati sono corruzione per atti contrari ai doveri di ufficio e rivelazione di segreto di ufficio. Si ipotizzano i reati di concorso in abbandono incontrollato di rifiuti, peculato, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale e truffa aggravata ai danni dello Stato.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone