La Toscana premiata per le sue politiche sanitarie

salute a tutte le oreUn premio alla  Regione Toscana per le sue politiche sanitarie, giudicate un modello per garantire la sostenibilità della sanità pubblica. E’ quanto è stato conferito a Bologna, nell’ambito della nona Conferenza nazionale della fondazione GIMBE, dal titolo “Evidenze e innovazioni per la sostenibilità della sanità pubblica”.

L’evento, che ha registrato oltre 500 partecipanti provenienti da tutte le regioni italiane e rappresentative di tutte le professioni sanitarie, ha consentito di fare il punto sul servizio sanitario pubblico e sulle prospettive di questo sistema per le future generazioni.

Il premio – che non a caso si intitola “Salviamo il nostro Sistema sanitario nazionale” – viene assegnato all’istituzione o all’organizzazione sanitaria che si sia distinta, tra le altre cose, per l’utilizzo del denaro pubblico per servizi e prestazioni sanitarie efficaci, appropriate e di qualità e per il miglioramento delle performance cliniche e organizzative.

Consegnato dal presidente della Fondazione Nino Cartabellotta, il riconoscimento è stato ritirato da Rossano Mancusi, capo segreteria dell’assessorato al diritto alla salute della Regione Toscana.

0
SHARES
0